PER 4 PERSONE

TEMPO DI PREPARAZIONE: 15 min

INGREDIENTI:

  • 150 gr di guanciale
  • 6 tuorli
  • 50 gr di pecorino romano
  • sale fino q.b.
  • pepe nero q.b.

Cominciate mettendo sul fuoco una pentola con l’acqua salata per cuocere la pasta.

Eliminate la cotenna dal guanciale e tagliatelo prima a fette e poi a striscioline spesse circa 1cm.

Versate i pezzetti in una padella antiaderentee rosolate per circa 15 minuti a fiamma media, fate attenzione a non bruciarlo!

Nel frattempo tuffate gli spaghetti nell’acqua bollente e cuoceteli per il tempo indicato sulla confezione. Intanto versate i tuorli in una ciotola, aggiungete anche la maggior parte del pecorino previsto dalla ricetta, mentre la parte restante servirà per guarnire la pasta.

Insaporite con il pepe nero, amalgamate tutto con una frusta a mano ed aggiungete un cucchiaio di acqua di cottura per diluire il composto e mescolate.

Scolate la pasta al dente direttamente nel tegame con il guanciale e saltatela brevemente per insaporirla. Togliete dal fuoco e versate il composto di uova e pecorino nel tegame, saltate la pasta per amalgamare.

Servite subito gli spaghetti alla carbonara insaporendoli con il pecorino ed il pepe nero macinato.